Repubblica Italiana

Istituto di Istruzione Superiore I.T.I. – Tortolì (OG)

Sezione didattica

Istituto Tecnico Industriale (Elettronica ed elettrotecnica)(Chimica, materiali e biotecnologie)
Istituto Tecnico Commerciale (Amministrazione finanza e marketing con art. Sistemi informativi aziendali)
Liceo Classico (Ordinamento)
Liceo Scientifico (Ordinamento e Opzione Scienze Applicate)




Istituto di Istruzione Superiore ITI – Tortolì (OG)


Il Piano dell’offerta formativa

I pianiDescrizione

Il Piano dell’offerta formativa (POF) è il “documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche” (art. 3 del Regolamento dell’Autonomia).

Esso esplicita all’esterno gli elementi caratterizzanti gli indirizzi di studio e le condizioni generali di svolgimento del servizio scolastico, nonché gli orientamenti strategici con cui la scuola, nell’ambito dell’Autonomia organizzativa introdotta dalla Legge n. 59/1997, definisce la propria proposta di formazione (progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa).

Il Piano dell’offerta formativa identifica e pianifica l’attività formativa della scuola nel rispetto delle finalità generali del sistema scolastico, in coerenza con gli obiettivi generali e specifici dei diversi indirizzi di studi, in sintonia con le domande ed i bisogni formativi del territorio ed in considerazione delle risorse strutturali, strumentali, umane e finanziarie a disposizione della scuola stessa.

Il Collegio dei docenti elabora nel POF gli indirizzi generali espressi dal Consiglio di Istituto, tenuto anche conto del parere e delle proposte formulate da organismi e associazioni operanti nella scuola.

La pubblicazione e la consegna del Piano dell’offerta formativa alle famiglie ed agli alunni all’atto dell’iscrizione fanno di tale documento uno strumento prezioso di comunicazione interna tra i soggetti implicati a diverso titolo nell’azione educativa (insegnanti, allievi, famiglie) ed esterna, tra la scuola ed il territorio. La trasparenza delle scelte impegna i diversi soggetti, nel rispetto dei reciproci ruoli, a rendersi protagonisti fattivi del processo educativo, ed in particolare coinvolge tutto il personale della scuola, obbligandolo moralmente e professionalmente al raggiungimento degli obiettivi formativi promessi.

NB: L’offerta formativa di ogni percorso di istruzione è consultabile nella sezione ordinamenti